La dieta funziona se ci metti la testa

Quando sono nervosa o triste mangio
13 Gen

“Quando sono nervosa o triste mangio, non riesco a resistere”.

Le emozioni guidano il rapporto con il cibo. Così il cibo stesso diventa quello che rallegra, consola, autoregola il nostro mondo emotivo. Ciò che conosciamo meno è che le nostre emozioni sono guidate dalla mente: una dimensione complessa, potente, misteriosa.

Quando sono nervosa o triste mangio

Di questo parleremo durante la serata del 5 febbraio presso lo studio SinergyMed 2.0.

Con La Dott.ssa Eva Da Ros e la Dott.ssa Veronica Gobbetto partiremo per questo viaggio intrigante che ci porterà alla scoperta di come la mente influenzi il nostro modo di sentire e quindi di comportarci, anche con il cibo. Nessuna dieta potrà sopravvivere all’entusiasmo e motivazioni iniziali se non lavoriamo sui determinanti più profondi della nostra relazione con il cibo. Unire le conoscenze dietetiche e comportamentali alla comprensione dei meccanismi cognitivi, potrà aumentare le possibilità di successo a lungo termine.

Mercoledì 5 febbraio ore 20.30
Sinergy Med 2.0 Via Vital 96, Conegliano (c/o Centro Giano)
Ingresso Libero – Posti limitati

Per partecipare alla serata scrivete a
info@sinergymed.it
o telefonate al 0438 32271

Per rimanere aggiornato seguici su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *