Freddo e sport: come prevenire gli infortuni?

Freddo e sport: come prevenire gli infortuni?
08 Nov

Fare sport in autunno e inverno è possibile

Quando le temperature scendono runner, ciclisti e chiunque pratichi un’attività sportiva all’aria aperta deve sapere che questa è una delle condizioni che più facilitano gli infortuni muscolari.

Il freddo è vaso costrittore

Il freddo è un fattore vaso costrittore, impedisce l’ottimale afflusso del sangue ai tessuti muscolari. Insieme a un ridotto afflusso del sangue diminuiscono anche l’ossigeno e tutte le sostanze necessarie ai muscoli per essere elastici, pronti a contrarsi e decontrarsi durante l’attività sportiva. Un minore afflusso del sangue abbassa anche la resistenza delle fibre muscolari, diminuendo anche la nostra capacità di tollerare la fatica.

Per prevenire infortuni muscolari

Per evitare strappi, stiramenti e altre lesioni muscolari è fondamentale il riscaldamento. La regola d’oro per prevenire gli infortuni è riscaldarsi con 15 minuti di attivazione graduale. Questo ci consente di:

  • aumentare la temperatura corporea
  • aumentare la frequenza cardiaca
  • aumentare l’ossigenazione nel sangue (e quindi nei muscoli)
  • aumentare la potenza e la resistenza muscolare
  • aumentare l’efficienza e l’elasticità meccanica

Meglio lo stretching dinamico

Un altro consiglio utile è fare una breve fase di attivazione e poi esercizi di stretching dinamico, vale a dire, allungare i muscoli con movimenti controllati che preparano e somigliano a quelli dell’attività che ci apprestiamo a cominciare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *