Cosa mangiare in gravidanza

Cosa mangiare in gravidanza
30 Mag

Cosa mangiare in gravidanza per un aumento ponderale adeguato.

Come mangiare in gravidanza per non aumentare troppo di peso? Quali cibi vanno evitati o limitati?

preparazione al parto conegliano
Cosa mangiare in gravidanza

Queste sono le domande più frequenti che mi pongono le gestanti, ma molto altro ci sarebbe da conoscere sull’importanza dell’alimentazione in gravidanza.

E’ ormai noto il ruolo dell’epigenetica (influenza dell’ambiente sull’espressione dei nostri geni) per quanto riguarda la salute futura del bambino: i suoi primi 1000 giorni di vita, che iniziano dal concepimento, sono una finestra di estrema suscettibilità all’ambiente e dunque anche all’alimentazione.

La gravidanza necessità di un piccolo incremento energetico rispetto allo stato non gravidico, ma aumenta la necessità di una cura della qualità nutrizionale del cibo scelto.

La carenza di alcune vitamine, ad esempio, può inficiare alcune reazioni metaboliche che determinano la formazione dei tessuti (si pensi all’acido folico e al rischio di spina bifida), la presenza di pesticidi può determinare un’interferenza endocrina o il metilmercurio aumentare il rischio di disturbi del neurosviluppo.

Insomma, sapere scegliere cosa e dove acquistare il cibo, e come costruire una dieta sana che contenga tutti i micronutrienti necessari, significa investire in salute e preparare il terreno a buone abitudini alimentari della nascente famiglia.

Per maggiori informazioni contattate la nostra Dietista, la Dott.ssa Eva Da Ros

L’importanza del fisioterapista per lo sportivo

L'importanza della fisioterapia sportiva
13 Mag

Allenamenti scorretti, gare ravvicinate, traumi pregressi sono alcuni dei fattori predisponenti all’insorgenza degli infortuni negli atleti.

Tutte le attività sportive implicano un ampio coinvolgimento di tutti i tessuti ed apparati del nostro corpo. Ciascuna attività presenta elementi di “stress” per l’apparato muscolo scheletrico a causa dei ripetuti gesti atletici e tecnici che caratterizzano ciascuno sport e che inducono forze di compressione, tensione e torsione sulle strutture articolari e periarticolari coinvolte (ossa, cartilagine, muscoli, tendini, legamenti).

Il fisioterapista specializzato interviene nella prevenzione di eventuali infortuni attraverso un’accurata valutazione (clinica e strumentale) e fornisce di conseguenza indicazioni di prevenzione (ad es. nella preparazione fisica).

Interviene, possibilmente già dalla prime fasi, in caso di traumi o infortuni le cui più frequenti cause sono legate al sovraccarico delle strutture e tra queste troviamo: dolore al ginocchio (ad es. bandelletta ileo-tibiale, meniscopatia), tendinopatie (ad es epicondilite, cuffia dei rotatori della spalla), problemi muscolari (ad es. strappi, contratture), lombalgia, dolore a caviglia e piede (ad es. fascite plantare, tallonite), fratture da stress, etc.

Ogni atleta, di qualsiasi disciplina-livello-età, deve imparare ad “ascoltare” il proprio corpo che fornisce in maniera esplicita eventuali sintomi e segni come affaticamento, dolore muscolare ed articolare, gonfiore, difficoltà nell’esecuzione dei movimenti.

SinergyMed 2.0 è da sempre specializzato nella fisioterapia sportiva, infatti collaboriamo con moltissime società e soprattutto con i loro allenatori e preparatori (Scuola di Maratona Vittorio Veneto, Body Evidence – Fitness, ski Team, Bike Team, Ski Roll Team-, Tennis 6.0, TeamSpes Conegliano, Sci Club Orsago, ASD Running Team San Fior, GS Mercuryus, Accademia Pattinaggio, Associazione Amici di Diego, Atletica Vittorio Veneto, Cimavilla Running Team, ASD Campolongo) e seguiamo molti sportivi professionisti nelle discipline del ciclismo (ad esempio Sascha Modolo), sci nordico (ad esempio Carabinieri), ski roll (ad esempio Lisa e Anna Bolzan), Judo (ad esempio le atlete dei Carabinieri Giorgia Stangherlin e Alessandra Prosdocimo)

Alcuni professionisti seguiti dal nostro team di fisioterapisti

Corso preparto per futuri genitori

corso preparto a conegliano
08 Mag

Percorso di accompagnamento alla nascita dedicato a mamme e papà

SinergyMED 2.0 e Body RiEducational organizzano un percorso di 8 incontri per accompagnare i futuri genitori durante la gravidanza, la nascita e nel periodo dopo il parto.
Gli incontri si terranno a partire da venerdì 31 maggio dalle ore 18.30 alle 20.30.

Il percorso di accompagnamento alla nascita è rivolto alle coppie per affrontare temi legati alla gravidanza, al parto e all’accoglienza del bambino. È un’occasione per ricevere informazioni aggiornate, per condividere la propria esperienza con altre coppie e per chiarire dubbi e incertezze.

Alcuni argomenti che verranno trattati:

  • il mondo sensoriale del bambino durante la gravidanza;
  • bacino e perineo, come prepararsi al parto;
  • alimentazione;
  • travaglio e parto;
  • rapporto di coppia;
  • allattamento.

I posti sono limitati.

Conduce gli incontri Ilaria Donadon (ostetrica) con la collaborazione di: Eva Da Ros (dietista), Carla De Conti (fisioterapista) e Veronica Gobbetto (psicoterapeuta).

Per prenotare contattateci